Le strategie dei social media per gli hotel sono attualmente importanti quanto in altri settori. L'uso efficace del social media marketing nel settore alberghiero può elevare il profilo del tuo marchio, aumentare il traffico del sito Web e aumentare le prenotazioni. Interagire con gli ospiti dell'hotel tramite i social media è un ottimo modo per ottenere feedback preziosi e incoraggiare la fidelizzazione dei clienti. In questo articolo imparerai otto strategie di social media che funzionano davvero.

Menu veloce

Che cos'è il social media marketing?

Il social media marketing fa uso di piattaforme di social media, costruendo la consapevolezza del marchio attraverso la connessione con un pubblico, aumentando le vendite e aumentando il traffico verso il tuo sito web. Contenuti di alta qualità distribuiti tramite i tuoi profili, interagendo con il tuo pubblico, ottenendo feedback, conducendo analisi e pubblicando annunci sui social media. In questo momento, le più grandi piattaforme di social media sono Facebook, Twitter e LinkedIn; piattaforme orientate all'immagine Pinterest, Instagram e Snapchat; e piattaforme video YouTube e TikTok.

Nel mondo di oggi, i social media hanno una moltitudine di usi diversi per il business. Un'azienda potrebbe monitorare il coinvolgimento dei social media per scoprire come le persone vedono il suo marchio, osservando le conversazioni e le risposte sui social media. Un'azienda può utilizzare gli strumenti di analisi dei social media per analizzare le vendite, il coinvolgimento del pubblico e la portata dei social media. Un'azienda deve raggiungere un segmento particolare, eseguendo pubblicità sui social media mirata per catturare la sua attenzione.

Video: cos'è il social media marketing

Quanto sono importanti le strategie dei social media per gli hotel?

I social media si sono evoluti in una piattaforma pubblicitaria cruciale per il settore dell'ospitalità. Una maggiore alfabetizzazione informatica, l'uso diffuso del telefono cellulare e l'accesso a Internet hanno portato all'adozione quasi universale dei social media da parte del pubblico. I social media offrono livelli di connessione senza precedenti tra le aziende e i loro consumatori. I social media hanno cambiato il modo in cui le aziende interagiscono con il branding, il marketing e la pubblicità. Oltre allo sviluppo tecnologico, i cambiamenti nei trasporti e nel modo in cui le persone viaggiano hanno trasformato anche il settore dell'ospitalità e le sue interazioni con i consumatori, con i social media come forza trainante.

Il tendenze dell'ospitalità sono cresciuti e sono cambiati radicalmente negli ultimi anni. I modi in cui le persone viaggiano sono stati trasformati, con più persone che viaggiano per lavoro, affari, cure mediche, istruzione o semplicemente per piacere. Le piattaforme di social media hanno alterato il modo in cui le persone scelgono, prenotano e comunicano con i loro hotel. Anche le modalità di pagamento sono cambiate. C'è anche un aspetto negativo dei social media: una strategia debole può avere un rapido impatto negativo sulla tua immagine.

8 Strategie di social media per gli hotel

È essenziale ricercare ed essere consapevoli delle migliori pratiche di tutti i canali di social media in cui decidi di avere la tua presenza commerciale. Il social media marketing è diventato una parte cruciale di marketing alberghiero strategie. Ci sono alcuni suggerimenti e strategie aggiuntivi che puoi utilizzare quando cerchi di aumentare il traffico social dei tuoi profili online.

Analisi e monitoraggio della concorrenza

Gli analytics sono fondamentali per la tua strategia sui social media. Devi tenere traccia di cosa funziona per il tuo marchio e cosa no. Oltre alle tue analisi, dovresti anche esaminare quelle dei tuoi concorrenti. Ad esempio, potresti scoprire che i tuoi contenuti video stanno superando i post del blog sulle tue piattaforme. Potresti notare che un concorrente capitalizza gli eventi locali promuovendoli. Puoi utilizzare queste informazioni per personalizzare la tua strategia per essere più efficace.

Ci sono molti strumenti che puoi usare per vedere come stanno andando i contenuti della concorrenza. Rival IQ e Social Media Tracker sono solo due esempi, che ti consentono di esaminare il coinvolgimento dei post e le tendenze dei follower. Puoi utilizzare queste informazioni per identificare i modelli, dandoti un'idea più chiara di ciò che interessa al tuo pubblico. Inoltre, dovresti condurre ricerche sugli hashtag in modo da poter sfruttare la potenza di piattaforme come Instagram e Twitter per una maggiore visibilità e portata.

Pianificazione dei contenuti stagionali

Quando stai sviluppando una strategia per i social media, è fondamentale tenere a mente la stagionalità. Questo può significare pubblicare post in diverse festività. Può anche significare personalizzare i tuoi post per l'alta, la media stagione e la bassa stagione. I tuoi contenuti dovrebbero cambiare a seconda dei tuoi obiettivi in quello specifico periodo dell'anno.

Durante la bassa stagione, pubblicizzare promozioni o pacchetti tematici è un grande uso dei social media. Durante l'alta stagione, i tuoi messaggi potrebbero concentrarsi sulla popolarità del tuo resort, incoraggiando i clienti a prenotare in anticipo in modo che possano godersi l'alta stagione l'anno prossimo. Quando le entrate sono inferiori, puoi utilizzare il tuo sistema di gestione della proprietà per capire perché e utilizzare gli annunci sui social media a pagamento per risolvere questo problema.

Collega il tuo profilo sui social media a un account WhatsApp Business

WhatsApp ha due miliardi di utenti in tutto il mondo, il che la rende una piattaforma estremamente potente per le aziende. Progettato principalmente per la chat di testo, WhatsApp ti consente anche di condividere immagini, video e file. L'app WhatsApp Business può essere un ottimo strumento. Ciò ti consente di registrare il tuo marchio, rendendo più facile per il tuo pubblico di destinazione trovarti. Il tuo account WhatsApp può essere connesso agli altri tuoi account di social media, offrendo ai tuoi clienti un modo semplice e veloce per comunicare in un ambiente professionale.

Questo ti fornisce anche contatti diretti, facilitando promozioni e campagne mirate. Il tuo profilo WhatsApp può contenere collegamenti al tuo sito Web e altri social media, informazioni di contatto e un'immagine del profilo. Puoi anche creare un catalogo aziendale WhatsApp, con immagini e descrizioni dei tuoi servizi. La comoda funzione di messaggistica assente di WhatsApp significa che le persone che contattano la tua attività riceveranno sempre una risposta immediata.

Massimizzare l'uso dei contenuti video

I contenuti video sono diventati estremamente importanti nel panorama dei social media di oggi. La maggior parte delle piattaforme di social media supporta i contenuti video e alcune, come YouTube, IGTV e TikTok, si concentrano interamente su un video. I contenuti video incoraggiano le persone a soffermarsi su una pagina, attirando la loro attenzione e ispirando un ulteriore coinvolgimento. La tua strategia sui social media dovrebbe includere video di alta qualità, che miglioreranno la tua copertura su piattaforme come Facebook e Twitter.

La pubblicazione di contenuti video migliora la portata organica del tuo marchio, cosa fondamentale poiché gli algoritmi utilizzati dalle piattaforme di social media tendono a ridurre la portata organica. Personalizza i tuoi contenuti video su una piattaforma specifica. I video più lunghi e più informativi sono perfetti per piattaforme come YouTube, mentre il modello corto di TikTok lo rende perfetto per frammenti divertenti con un'angolazione personale.

Personalizza i contenuti per ciascuna piattaforma di social media

Diverse piattaforme di social media attirano un pubblico diverso. È essenziale adattare i tuoi contenuti alla fascia demografica appropriata. LinkedIn è orientato al business, ad esempio, quindi i tuoi contenuti per quella piattaforma dovrebbero concentrarsi su funzionalità che interesseranno i viaggiatori professionisti, gli organizzatori di conferenze e così via. TikTok è popolare tra un pubblico molto più giovane chi vorrà conoscere le attività divertenti nella zona, mentre la base di utenti più matura di Facebook potrebbe essere alla ricerca di fughe in famiglia e piacevoli gite turistiche.

Il modello in forma abbreviata di Twitter si presta a messaggi brevi e incisivi, mentre Pinterest e Instagram si concentrano su immagini ed estetiche bellissime. Mentre un post di testo più lungo potrebbe essere perfetto su Facebook, affonderebbe senza lasciare traccia su Instagram. Personalizza i tuoi contenuti di conseguenza.

Ottimizza la tua strategia sui social media con un calendario dei contenuti

I post che ottengono rapidamente coinvolgimento sono fantastici, ma la tua strategia sui social media ha bisogno di obiettivi a lungo termine. È qui che entra in gioco un calendario dei contenuti. Un calendario dei contenuti fornisce la struttura della tua strategia sui social media, aiutandoti a identificare i tipi di contenuti che funzioneranno meglio e quando dovrebbero essere pubblicati.

Un calendario dei contenuti ti aiuterà anche ad adattare i tuoi contenuti alle diverse piattaforme che utilizzi. I giovani su Instagram o TikTok potrebbero viaggiare durante le vacanze scolastiche, mentre i viaggiatori d'affari potrebbero cercare strutture durante la bassa stagione. Considera i diversi segmenti di pubblico a cui vuoi rivolgerti quando pianifichi il tuo calendario dei contenuti in modo che i contenuti di ciascun canale siano ottimizzati per quella piattaforma specifica.

Sebbene la struttura sia importante, il tuo calendario non dovrebbe essere troppo rigido. Anche i contenuti generati dagli utenti, i contenuti live e altri contenuti non programmati dovrebbero essere presenti quando pertinenti. Non ignorare il "sociale" elemento di “social media” — offri al tuo pubblico post tempestivi e pertinenti con cui interagire.

Approfitta di Pinterest

Pinterest, una piattaforma di condivisione di immagini, è fatta su misura per le strategie dei social media per gli hotel. I pin (post) collegano le foto sul sito a pagine Web specifiche. I pin possono essere salvati e aggiunti nuovamente (condivisi) dagli utenti, aumentando le opportunità per gli spettatori di vedere i pin del tuo hotel. Ciò offre agli utenti di Pinterest una maggiore possibilità di scoprire informazioni sul tuo hotel. I tuoi pin dovrebbero mostrare caratteristiche accattivanti in modo che le persone possano fare clic e conoscere i tuoi servizi, camere, concierge, spa, ristorante e altre strutture sul tuo sito web. È una buona idea avere sia un account Instagram che un account Pinterest, poiché le piattaforme hanno scopi diversi e basi di utenti distinte.

La principale differenza tra Pinterest e Instagram può essere riassunta in una parola: "aspirazione". Instagram viene utilizzato principalmente per documentare esperienze emozionanti del momento. Pinterest viene utilizzato maggiormente per mostrare i luoghi che l'utente vorrebbe sperimentare in futuro. La fascia demografica principale di Pinterest è costituita dalle donne sopra i 40 anni e sotto i 50 anni, con un guadagno di oltre $50.000. Queste sono spesso madri e coniugi, le persone che organizzeranno vacanze in famiglia o fughe con i loro partner. Nonostante la prevalenza di utenti più maturi, anche i millennial usano Pinterest più o meno alla stessa velocità con cui usano Instagram. Mentre Instagram ti consente di raggiungere le persone interagendo con influencer, Pinterest ti consente di connetterti con la madre prenotando quella pausa estiva.

Collega Google Business al tuo sito web e ai tuoi account di social media

Un primo passo fondamentale quando pianifichi la tua strategia di marketing sui social media dell'hotel è rivendicare il profilo Google My Business per il tuo hotel. Dovrai farlo per ogni posizione. Per coloro che sono coinvolti in una grande catena, è anche importante che le informazioni su tutte le piattaforme siano coerenti: i profili aziendali, i profili dei social media e i siti Web dovrebbero essere tutti d'accordo.

Rivendicare il tuo profilo My Business su Google consente al tuo hotel di apparire nei risultati di ricerca di Google nel tuo pannello informativa. I Knowledge Panel sono estremamente preziosi per le aziende. Incorporano molte informazioni utili per gli utenti, come collegamenti al tuo sito Web e profili sui social media. Google My Business è una parte importante della tua strategia SEO, poiché è rilevante per tutti e tre i fattori di ranking locali utilizzati da Google. Le tue informazioni devono essere corrette e dovresti anche assicurarti che la categoria che utilizzi per descrivere la tua attività sia accurata.

Strategie di social media I proprietari di hotel non possono mancare

Articolo “7 consigli di social media marketing per promuovere il tuo hotel” fornisce altri suggerimenti per creare una strategia di social media per hotel killer. Imparerai come pianificare le tue attività sui social media, definire obiettivi significativi e raggiungibili, come interagire con il tuo pubblico e perché non dovresti sovraccaricare il tuo pubblico con troppi post. Scoprirai modi per massimizzare le prenotazioni e le entrate mentre sviluppi connessioni con i tuoi clienti che si traducono in visite ripetute, che faranno iniziare alla grande i tuoi sforzi sui social media.

Coinvolgere i tuoi ospiti attraverso i social media è un modo avvincente per sviluppare la tua base di clienti. Oltre a promuovere il tuo hotel a nuovi visitatori, i social media ti consentono di creare connessioni durature con i tuoi clienti che si traducono in visite ripetute e consigli. I social media sono qui per restare: assicurati che la tua attività ne tragga il massimo vantaggio.

Altri suggerimenti per far crescere la tua attività

Revfine.com è una piattaforma di conoscenza per il settore dell'ospitalità e dei viaggi. I professionisti utilizzano le nostre conoscenze, strategie e suggerimenti attuabili per trarre ispirazione, ottimizzare i ricavi, innovare i processi e migliorare l'esperienza del cliente. Puoi trovare tutto consigli su hotel e ospitalità nelle categorie Gestione delle entrate, Marketing e distribuzione, Operazioni alberghiere, Personale e carriera, Tecnologia e Software.

Invia un articolo