Il ricavo per camera disponibile, o RevPAR come viene solitamente abbreviato, è un KPI utilizzato all'interno del settore alberghiero al fine di valutare le prestazioni finanziarie e aziendali. Come metrica, riguarda sia le entrate della camera che il tasso di occupazione, il che lo rende un indicatore importante delle prestazioni complessive di un hotel, nonché una componente utile di un strategia di gestione delle entrate.

Che cosa significa RevPAR?

In sostanza, RevPAR è una misura sia della tariffa giornaliera media di un hotel che della sua capacità di riempire effettivamente quelle stanze. Entro gestione delle entrate, questo è incredibilmente importante, perché fornisce un'idea chiara delle prestazioni attuali e fornisce un'idea di quanto un hotel è in grado di addebitare per le sue camere.

Gli hotel dovrebbero in definitiva mirare ad aumentare il più possibile il loro RevPAR, perché un aumento suggerisce un miglioramento dell'occupazione, delle entrate o di entrambi.

Come si calcola il RevPAR?

Ci sono due possibili era per calcolare le entrate KPI per camera disponibile:

RevPAR = Entrate Stanze / Stanze Disponibili
RevPAR = Tariffa media giornaliera x Tasso di occupazione

Ad esempio, se ci sono 200 camere disponibili, con una tariffa giornaliera media di $100 e un tasso di occupazione dell'80 percento, con un ricavo totale di $16.000, puoi calcolare il RevPAR:

Tariffa giornaliera media ($100) x Tasso di occupazione (0,80) = $80
Entrate camere ($16.000) / Camere disponibili (200) = $80

Usi e limitazioni

I proprietari possono utilizzare RevPAR per regolare le tariffe delle camere al fine di massimizzare le entrate, rendendolo un KPI altamente efficace per gestione delle entrate. Se il tasso di occupazione è basso, potrebbe essere un segno per ridurre le tariffe, mentre se l'occupazione è molto alta, potrebbe esserci spazio per aumentare le tariffe. Tuttavia, il RevPAR viene calcolato per camera, quindi va notato che gli hotel più grandi potrebbero avere un RevPAR inferiore, ma un fatturato complessivo più elevato.

Più KPI di gestione delle entrate

KPI sta per Indicatore chiave di prestazione. Con i KPI puoi misurare e identificare le aree di successo e fallimento, nonché le tendenze relative alla domanda e al comportamento dei clienti. Oltre al RevPAR, altri importanti KPI di Revenue Management sono occupazione VotaRevPOR, ADR, TRevPAR, NRevPAR, EBITDA, ARPA e GOPPAR.

Altri suggerimenti per far crescere la tua attività

Revfine.com è una piattaforma di conoscenza per il settore dell'ospitalità e dei viaggi. I professionisti utilizzano le nostre conoscenze, strategie e suggerimenti attuabili per trarre ispirazione, ottimizzare i ricavi, innovare i processi e migliorare l'esperienza del cliente. Puoi trovare tutto consigli su hotel e ospitalità nelle categorie Gestione delle entrate, Marketing e distribuzione, Operazioni alberghiere, Personale e carriera, Tecnologia e Software.

Invia un articolo