Il ricavo netto per camera disponibile, o NRevPAR, viene utilizzato da coloro che operano nel settore alberghiero come parte di un più ampio strategia di gestione delle entrate, aiutandoli a valutare le prestazioni aziendali complessive. Come KPI, la metrica NRevPAR è simile a RevPAR, ma tiene conto dei costi di distribuzione. Pertanto, è probabilmente un indicatore di prestazioni più accurato.

Cos'è NRevPAR?

La metrica NRevPAR viene utilizzata per calcolare il ricavo netto generato per camera disponibile in un hotel. In questo contesto, il ricavo netto si riferisce al ricavo della camera generato, al netto di eventuali costi associati a distribuire la stanza. Come KPI, fornisce un'immagine del successo di un hotel nel guadagnare da ciascuna delle sue camere disponibili.

NRevPAR può essere utilizzato anche insieme ad altri gestione delle entrate metriche per apportare modifiche a prezzi, al fine di aumentare i livelli di occupazione o le entrate ricevute. Può essere calcolato con la seguente formula:

NRevPAR = (Ricavi camera – Costi di distribuzione) / Numero di camere disponibili

Qual è la differenza tra RevPar e NRevPAR?

In molti modi, la metrica NRevPAR è molto simile a RevPAR, in quanto riguarda le entrate generate in base alla camera disponibile. Tuttavia, a differenza di RevPAR, NRevPAR considera le entrate nette, piuttosto che le semplici entrate della camera. Pertanto, i costi di distribuzione, come le commissioni dell'agente di viaggio e le spese di transazione, vengono prima sottratti dai ricavi delle camere, prima che il numero venga diviso per il numero di camere disponibili.

Usi e limitazioni

NRevPAR è un KPI utile per chi nel settore alberghiero effettua a strategia di gestione delle entrate. In particolare, può rivelare il successo di un hotel nel generare entrate attraverso la vendita di camere, tenendo conto anche del numero di camere effettivamente disponibili per la vendita e dei costi di distribuzione associati.

Tuttavia, non rivela il tasso di occupazione effettivo o le entrate generate da altre fonti. Inoltre, alcuni costi di distribuzione, come le commissioni, a volte possono essere difficili da calcolare con precisione.

Più KPI di gestione delle entrate

KPI sta per Indicatore chiave di prestazione. Con i KPI puoi misurare e identificare le aree di successo e fallimento, nonché le tendenze relative alla domanda e al comportamento dei clienti. Oltre a NRevPAR, altri importanti KPI di Revenue Management sono Tasso di occupazione, RevPOR, ADR, TRevPAR, EBITDA, ARPA e GOPPAR.

Altri suggerimenti per far crescere la tua attività

Revfine.com è una piattaforma di conoscenza per il settore dell'ospitalità e dei viaggi. I professionisti utilizzano le nostre conoscenze, strategie e suggerimenti attuabili per trarre ispirazione, ottimizzare i ricavi, innovare i processi e migliorare l'esperienza del cliente. Puoi trovare tutto consigli su hotel e ospitalità nelle categorie Gestione delle entrate, Marketing e distribuzione, Operazioni alberghiere, Personale e carriera, Tecnologia e Software.

Invia un articolo