Il controllo vocale è uno dei più eccitanti tendenze tecnologiche emerso negli ultimi anni e, grazie agli hub domestici e agli smartphone, è entrato a far parte della vita quotidiana di molti consumatori. Per le aziende turistiche è importante rispondere a questo, abbracciare nuovi approcci e capitalizzare il potenziale della tecnologia. Qui imparerai di più sul controllo vocale e sui modi in cui può essere di aiuto nel settore dei viaggi.

Menù veloce:

Che cos'è il controllo vocale?

In poche parole, controllo vocale è una tecnologia che consente ai dispositivi, inclusi smartphone, smart home hub, smart TV e personal computer – per comprendere il linguaggio umano e rispondere a semplici comandi vocali nel modo appropriato. In tal modo, i dispositivi possono essere controllati dalla voce di un utente, piuttosto che attraverso i metodi di controllo tradizionali.

Ciò può significare, ad esempio, che il dispositivo può essere acceso o spento tramite un comando vocale. Tuttavia, alcuni dispositivi smart hub hanno anche la capacità di controllare o interagire con altri dispositivi. Di conseguenza, più dispositivi diversi possono essere controllati tramite comandi vocali dati allo smart hub.

Come funziona il controllo vocale?

Il controllo vocale funziona attraverso una combinazione di intelligenza artificiale, connettività Internet e, in alcuni casi, Internet di Cose (IoT). L'intelligenza artificiale consente ai dispositivi di riconoscere i modelli vocali, mentre la connettività a Internet consente ai dispositivi di trasmettere informazioni rilevanti, al fine di rispondere alle domande.

L'Internet of Things, nel frattempo, si riferisce all'inclusione delle funzionalità di Internet nei dispositivi di tutti i giorni. Ciò consente loro di inviare e ricevere dati e potenzialmente consente a un hub di controllo vocale di fungere da punto di controllo per più dispositivi diversi contemporaneamente. Di conseguenza, i comandi vocali potrebbero controllare TV, radio, luci, riscaldamento, ecc.

In che modo il controllo vocale può avvantaggiare il settore dei viaggi

1. Iper-personalizzazione

Ad oggi, l'uso principale della tecnologia di controllo vocale nel settore dei viaggi si è incentrato sull'idea di iper-personalizzazione. Attraverso l'implementazione di hub intelligenti a comando vocale nelle camere d'albergo, gli ospiti possono regolare più facilmente le varie caratteristiche della stanza, tra cui riscaldamento, aria condizionata, illuminazione e altre caratteristiche.

Distribuiti in questo modo, i comandi vocali possono essere utilizzati anche per controllare i dispositivi di intrattenimento, come i televisori, consentendo ai clienti di ottenere facilmente la propria stanza esattamente come la desiderano, da qualsiasi punto della stanza.

2. Fornitura di informazioni

In passato, gli ospiti hanno spesso dovuto fare affidamento sui banchi informazioni per fornire loro informazioni, come il numero di un taxi o le indicazioni per un'attrazione vicina. Mentre Internet e la diffusa disponibilità di smartphone hanno contribuito a cambiare le cose, la tecnologia di controllo vocale ha fatto un ulteriore passo avanti.

Ora è possibile ottenere informazioni su viaggi e turismo semplicemente ponendo una domanda a un dispositivo, senza che l'ospite esca dalla propria camera. Le informazioni possono essere ottenute in tempo reale, assicurandosi che siano aggiornate, e possono essere basate sulla posizione, garantendo indicazioni stradali, tempi di viaggio e altre informazioni ancora più accurate della conoscenza umana.

3. Servizio clienti

Infine, il industria del turismo può anche utilizzare la tecnologia di controllo vocale per scopi di assistenza clienti più generali. Ciò potrebbe consentire a un ospite di programmare una sveglia, effettuare un ordine per il servizio in camera o richiedere più asciugamani, semplicemente parlando al proprio hub intelligente, senza code o ritardi e senza bisogno di recarsi alla reception.

Gli smart hub a comando vocale possono anche essere sincronizzati con i processi di prenotazione dei ristoranti, i sistemi di chiavi elettroniche della palestra e altri servizi dell'hotel, rendendoli più facili e veloci da accedere.

Quali dispositivi vengono utilizzati per il controllo vocale?

Sebbene esista un'ampia gamma di dispositivi che ora utilizzano almeno in parte il controllo vocale, la tecnologia è più comunemente associata a 'hub domestico' prodotti, con gli esempi più popolari tra cui Amazon Echo, che include l'assistente Alexa, Google Home, dotato di Google Assistant, e Apple HomePod, completo di Siri.

Inoltre, il controllo vocale è diventato ampiamente utilizzato dagli smartphone, con Google Assistant, Siri e Microsoft Cortana che fungono da alcuni degli assistenti AI più noti in questa particolare impostazione.

Esempi di controllo vocale nel settore dei viaggi

1. Alexa per l'ospitalità

Alexa per l'ospitalità è un servizio di Amazon, che si rivolge specificamente a coloro che operano nel settore dei viaggi e del turismo. Si basa sull'hub domestico di Amazon Echo, ma può essere adattato a servizi specifici dell'hotel, consentendo agli ospiti di parlare con il dispositivo nella propria stanza e controllare luci e riscaldamento o riprodurre playlist musicali.

Video: Alexa per l'ospitalità

 

2. Smart Pack Assistant di KLM su Google Home

L'assistente smart pack KML funziona tramite l'hub Google Home. Gli utenti possono parlare con l'assistente, dirgli dove stanno andando e l'assistente smart pack fornirà loro un elenco di cose da mettere in valigia, adattando i suggerimenti in base alle previsioni del tempo, alla durata del viaggio e all'elenco pianificato di attività.

L'assistente smart pack di KLM su Google Home

 

3. Abilità Expedia per Amazon Alexa

L'abilità Expedia per Amazon Alexa consente agli utenti di gestire facilmente i loro prossimi viaggi attraverso la tecnologia di interazione vocale. Tiene traccia di tutto, dalle informazioni sui voli alle prenotazioni alberghiere, e consente agli utenti di prenotare un'auto da un negozio di autonoleggio nelle vicinanze, il tutto tramite interazioni vocali.

Competenza Expedia per Amazon Alexa

 

Problemi di privacy e sicurezza

Una delle sfide per coloro che nel settore dei viaggi cercano di adottare la tecnologia di controllo vocale riguarda il mantenimento della privacy dei clienti. Dopotutto, la maggior parte dei dispositivi a comando vocale sono progettati per ascoltare costantemente il comando di sveglia, mentre in molti casi le interazioni vocali effettive vengono registrate e archiviate.

Esistono, tuttavia, una serie di soluzioni che possono aiutare ad alleviare le preoccupazioni dei clienti e migliorare i tassi di adozione. Il Alexa per l'ospitalità il servizio, ad esempio, elimina automaticamente le interazioni una volta al giorno, mentre i proprietari di hotel possono anche cancellare il dispositivo da remoto. Inoltre, è importante che i dispositivi utilizzati possano essere spenti facilmente e, per alcuni hotel, l'opzione migliore potrebbe essere quella di consentire agli ospiti di disattivare completamente le opzioni di controllo vocale, se lo desiderano.

La tecnologia di controllo vocale offre vari vantaggi per gli operatori del settore turistico, contribuendo a migliorare il esperienza del cliente incrementando personalizzazione e razionalizzazione di altri servizi. Detto questo, la chiave per un'implementazione di successo è adottare misure per proteggere la privacy degli ospiti e offrire anche loro la possibilità di rinunciare.

Tecnologie più innovative all'interno dei viaggi

Con la tecnologia in continua evoluzione, non dovrebbe sorprendere che anche le sue applicazioni nel settore dei viaggi si evolvano. Negli articoli seguenti abbiamo raccolto alcune tecnologie più innovative nell'industria dei viaggi e del turismo di oggi.

Altri suggerimenti per far crescere la tua attività

Revfine.com è una piattaforma di conoscenza per il settore dell'ospitalità e dei viaggi. I professionisti utilizzano le nostre conoscenze, strategie e suggerimenti attuabili per trarre ispirazione, ottimizzare i ricavi, innovare i processi e migliorare l'esperienza del cliente. Puoi trovare tutto consigli per il settore dei viaggi nelle categorie Marketing e distribuzione, Personale e carriera e Tecnologia e software.

Invia un articolo